A scuola con il “metodo analogico” di Camillo Bortolato

di - 20 luglio 2017

Torrenova – Si è svolto nei giorni scorsi il corso di formazione sul “ Metodo Analogico” di Camillo Bortolato all’Istituto Comprensivo di Torrenova. Il corso, per l’apprendimento della matematica tenuto dalla docente Irene Lionetto (Nella foto con la dirigente scolastica Bianca Fachile), supporter per la Sicilia, provincia di Messina, rivolto ai docenti della scuola primaria. L’iniziativa,

Connessione internet Wi-Fi gratuita nelle piazze principali

di - 20 luglio 2017

Torregrotta – Nelle principali piazze del paese è possibile navigare gratuitamente in rete grazie alla connessione Wi-Fi. In un’epoca nella quale essere “online” sembra essere diventata un’esigenza vitale per giovani e non, l’Amministrazione Comunale ha risposto con prontezza a questa nuova necessità, offrendo un servizio che permette di navigare in Internet nelle zone coperte dal

I Sindaci già in Prefettura. “Bisogna coordinare l’emergenza con i Comuni”

di - 20 luglio 2017

Messina – I Sindaci dei Comuni dei Nebrodi sono già in Prefettura per essere ricevuti alle 12.00 sulla questione accoglienza migranti. I Sindaci sono pronti per essere ricevuti dal Prefetto di Messina. Vincenzo Lionetto Civa, primo cittadino di Castell’Umberto ha dichiarato “Chiederemo al Prefetto due punti fondamentali. Il primo che lo Stato abbia come interlocutore

L’associazione “Rocca Bianca” inaugura il campetto di contrada Scafone

di - 20 luglio 2017

Sant’Agata Militello – Ultimati i lavori di ristrutturazione del campetto di calcio sito in contrada Scafone Cipollazzi. L’impianto, in stato di degrado ed abbandono da diversi anni è stato rimesso a nuovo e reso fruibile  dai componenti dell’associazione “Rocca Bianca”, presieduta da Michele Fazio, la cui sede si trova nei locali dell’ex scuola elementare  in contrada

A Milazzo il centro destra si riunisce all’Hotel Principe e dice “no” ai migranti

di - 20 luglio 2017

Milazzo- Continua a far discutere la vicenda migranti nel comprensorio mamertino. Dopo la disponibilità del Sindaco di Milazzo ad accogliere i migranti – disponibilità politica in quanto la decisione era già stata presa dal Prefetto di Messina su disposizioni inoppugnabili del Ministero dell’Interno – gli abitanti di Fiumarella hanno protestato in quanto sarebbe proprio il

Crisi idrica: Sant’Agata, Acquedolci, Reitano, Militello, chiedono audizione al prefetto di Messina.

di - 20 luglio 2017

Sant’Agata Militello – Crisi idrica: i comuni di Sant’Agata Militello, Acquedolci, Reitano, Militello Rosmarino, chiedono congiuntamente un’audizione al prefetto di Messina. “La crisi idrica è un problema grave- afferma Alvaro Riolo, primo cittadino di Acquedolci – riguarda l’intero comprensorio e tende ad aggravarsi ulteriormente. In assenza di interventi incisivi i prossimi mesi, si preannunciano purtroppo infernali”.

Close