Perché, nonostante previsto dal regolamento, non esiste commissione biblioteca? Mozione della minoranza

Capo d’Orlando – I consiglieri di minoranza hanno presentato una mozione al primo cittadino sulla costituzione della Commissione della Biblioteca.

Secondo i consiglieri di opposizione nel 2010 la giunta allora in carica aggiornò il regolamento per la gestione della biblioteca comunale che prevedeva la costituzione di una commissione che però non è stata mai nominata.

Di seguito il testo integrale della mozione.

OGGETTO:  Mozione -Atto di indirizzo,  ai sensi dell’art 28 del vigente regolamento approvato con delibera c.c n 27 del 27/05/2001, per l’attivazione della Commissione di Biblioteca”, di cui  all’art 34 del regolamento  comunale approvato con delibera di c.c n 18 del 15/06/2010

I sottoscritti consiglieri comunali nell’espletamento del proprio mandato elettorale

PREMESSO

CHE    con delibera di c.c n 18 del 15/06/2010 e’ stato aggiornato il regolamento per la gestione della biblioteca comunale;

CHE    la sede principale della  biblioteca comunale è nei locali del Centro Culturale Polivalente ”Antonio Librizzi”, di via del Fanciullo n 1 e la succursale, quale mediateca videoteca-fototeca-nastroteca-emeroteca archivio fotografico e documentario, dovrebbe essere realizzata, ai  sensi del richiamato regolamento, nella struttura Museale “Castello Bastione -Torre del Trappeto”,  di c/da Piscittina;

CHE   la biblioteca è un’istituzione culturale e costituisce un servizio fondamentale per il raggiungimento di obiettivi a carattere culturale/informativo;

CHE    la Commissione prevista dall’art. 34 del sopramenzionato regolamento comunale non è mai stata nominata né tantomeno insediata;

CHE   il responsabile del servizio  culturale, contrariamente a quanto previsto dal regolamento, non si è potuto avvalere della collaborazione  della “Commissione di Biblioteca“, nella definizione degli obiettivi, nella realizzazione delle singole attività, nella riflessione sulla qualità ed  efficacia dei servizi posti in essere;

CHE    il parere della commissione pur avendo efficacia consultiva e non vincolante, darebbe sostanza alla partecipazione della cittadinanza e delle istituzioni educative e formative, stante che è prevista tra l’altro la partecipazione dei rappresentanti degli Istituti comprensivi “1” e ”2“  nella richiamata commissione;

CONSIDERATO

CHE    la ”Commissione di Biblioteca” è luogo di riflessioni su tutti gli aspetti del servizio, riceve dal responsabile le relazioni annuali consuntive e statistiche nonché l’aggiornamento costante nell’utilizzo dei servizi e sull’ andamento delle attività in corso;

CHE     contribuisce con il proprio apporto di idee all’aggiornamento delle collezioni e nella progettazione degli interventi, nonchè collabora, in particolare, per la realizzazione delle attività;

CHE     La commissione è un organo consultivo e come tale esprime il proprio parere su documenti e proposte che il responsabile del servizio inoltra all‘Amministrazione,   per la conseguente programmazione e gestione delle attività istituzionali nell’ ambito culturale;

TUTTO CIO’ PREMESSO E CONSIDERATO

IMPEGNANO

Il Sindaco del Comune di Capo d’Orlando e la sua Giunta ad insediare nel più breve tempo possibile la “Commissione di Biblioteca” nel rispetto dell’art 34 del regolamento comunale approvato con delibera di c.c n 18 del 15. 06. 2010 e al fine di dare massima trasparenza predisporre la pubblicazione del Regolamento per l’istituzione e la gestione della biblioteca comunale sul sito on-line del Comune, come già avvenuto per tutti gli altri regolamenti.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close