Progressi notevoli per i giovani della Costa d’Orlando

Capo d’Orlando – Mese molto intenso per le giovanili dell’Irritec Costa d’Orlando. Tra alti e bassi nei risultati, i ragazzi allenati da Federico Antinori e Guido Vittorio hanno messo in evidenza molti progressi che vanno ben al di là del record vinte-perse.

L’under 18 di coach Antinori ha racimolato una vittoria e due sconfitte. I paladini hanno fatto registrare un ko in casa per 44-55 contro la Canditfrucht Barcellona e una sconfitta esterna contro l’Or.Sa. per 66-56, mentre si sono imposti sul parquet del Minibasket Milazzo per 59-72. Miglioramenti evidenti per una squadra che all’andata aveva perso malamente contro gli stessi avversari e che adesso inizia a giocare un buon basket, nonostante la strada verso il livello top sia ancora lunga da percorrere.

Due successi su due per l’under 14 di coach Vittorio, che ha steso 75-24 Torrenova e 72-26 l’Or.Sa. L’under 13 si è invece resa protagonista di un grande successo in rimonta per 45-46 in quel di Patti, prima di cedere alla corazzata Barcellona per 107-32. In mezzo, la vittoria a tavolino contro Milazzo. Anche in questo caso, i passi avanti riscontrati sono importanti. L’under 13 ha concluso un girone di andata positivo e spera di migliorare il proprio bottino nel ritorno. L’under 14, dopo un primo periodo di adattamento, ha chiuso bene il girone e attende la fase ad orologio. Tutto lascia quindi presagire ad un futuro sempre più roseo per i giovani atleti biancorossi.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close