98zero

Incetta di premi per i ragazzi del “Tommaso Aversa” al torneo provinciale di dama

Mistretta – Si è svolto nei giorni scorsi il 36esimo torneo provinciale di dama presso il Dopolavoro ferroviario di Messina, e anche quest’anno gli alunni dell’Istituto Comprensivo “Tommaso Aversa” di Mistretta hanno raggiunto risultati straordinari.

Accompagnati dalla maestra Sara Carlozzo e dal professore Pippo Dolcemaschio, i giovani giocatori di dama hanno dato vita a partite davvero entusiasmanti, riuscendo a piazzarsi tutti nei primi tre posti delle rispettive categorie. Per la categoria scuola primaria al primo posto Giuseppe Alercia, al secondo Vincenzo Cuva e al terzo Loris Insinga, mentre per la scuola secondaria ha guadagnato la prima posizione Gaia D’Agati, secondo Giorgio Portera, terzo gradino del podio per Giorgia Ortoleva.

Prossimi appuntamenti: il 27 marzo a Mistretta presso la società agricola con le olimpiadi della mente, ovvero un torneo di dama di Istituto, mentre il  14 aprile in un noto ristorante di Reggio Calabria si terrà la fase regionale dei tornei di dama dove gli alunni gareggeranno a squadra, a differenza del torneo di Messina che prevedeva un gara individuale. Superando la fase regionale si accederà alla finale nazionale di dama che si disputerà, come l’anno scorso, a Grosseto. L’Istituto “Tommaso Aversa” con in testa la dirigente prof.ssa Maria Grazia Antinoro , crede fermamente nello svolgimento di questa attività extra scolastica che risulta proficua e stimolante per gli alunni, la dama infatti allena la mente, permette ai ragazzi di acquisire valori sani dello sport come il rispetto dell’avversario e delle regole. Un’iniziativa positiva e importante per gli alunni, che si confrontano con altre realtà scolastiche che partecipano ai tornei.