Respingono le accuse gli indagati nell’inchiesta Pathology.

Brolo – Si sono svolti ieri mattina al tribunale di Patti gli interrogatori degli indagati nell’ambito dell’inchiesta Pathology. A rispondere alle domande dei magistrati l’avvocato brolese Anna Ricciardi ed il medico di Sant’Angelo di Brolo, Franco Piscitello.

Il legale Nino Favazzi, che difende Anna Ricciardi, ha dichiarato che il suo assistito ha fornito la propria versione dei fatti respingendo le accuse che le sono state mosse.

Anche Piscitello ha risposto alle domande del giudice e del PM chiarendo la propria posizione nella vicenda. Sono stati ascoltati anche altri soggetti raggiunti da obbligo di dimora. Nello specifico il GIP Aliquò e il Procuratore Capo Raffa hanno sentito Antonino Pino, Genoveffa Scaffidi Chiarello, Giusi Mincica, Genoveffa Cadili, Giuseppe Armeli e Sebastiano Conti Nibali. Gli interrogatori proseguiranno sino a sabato.

Oggi verranno ascoltati Vincenzo Princiotta, Ilenia De Luca, Rosaria Lo Presti, Teresa Notaro e Mariella Di Gaetano tutti agli arresti domiciliari. Successivamente toccherà a Stefano Marra, Nuccio Mangano, Daniela Calabrese e Francesco Di Giorno sottoposti all’obbligo di dimora. Nel fine settimana saranno ascoltati i medici specialisti ed i due funzionari dell’INPS raggiunti da sospensione dell’esercizio delle funzioni.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close