Sagra della Castagna tra degustazioni, mostre e buona musica

S. Salvatore di Fitalia – Si terrà Sabato 25 e Domenica 26 Novembre 2017, per le vie del Comune fitalese, la ventitreesima edizione della Sagra della Castagna.

La Sagra della Castagna verrà organizzata dalla Pro Loco di S. Salvatore di Fitalia, con l’intento di promuovere la bontà e la genuinità dei prodotti del territorio fitalese, facendo leva soprattutto sulle aziende locali.

All’interno della manifestazione a carattere culinario si svolgeranno visite guidate nel centro storico di S. Salvatore di Fitalia, al Museo Siciliano delle tradizioni religiose, escursioni naturalistiche, la visita guidata al frantoio con l’assaggio dell’olio, il tutto accompagnato da musica e balli. Ma la vera protagonista dell’appuntamento gastronomico sarà la castagna, che verrà proposta in tutte le versioni culinarie, dalle semplici e gustose caldarroste alla pasta alle castagne, e sarà servita insieme a un ottimo vino.

Il programma della Sagra inizierà Sabato 25 Novembre alle ore 18:00 con l’accoglienza dei visitatori e l’apertura della Mostra Mercato di prodotti tipici (miele, olio, salumi, formaggi, conserve e funghi). Alle 20:00 ci sarà l’apertura della Sagra delle Castagne con una degustazione di prodotti e piatti tipici. L’intera serata sarà animata da musica e canti popolari con il gruppo itinerante “Liscio Band dei Nebrodi”. Da non perdere inoltre una coinvolgente esibizione dal sapore Normanno, con la partecipazione del gruppo “Musici del Magistrato dei Quartieri”.

Domenica 26 Novembre alle 9:30 sarà celebrata la Santa Messa al Santuario San Calogero Eremita e in seguito verranno accolti i visitatori, con la possibilità di visite guidate nel centro storico di San Salvatore di Fitalia e presso il Museo Siciliano delle tradizioni religiose.

Alle 10:30 si terrà il prestigioso Raduno Bandistico “Festival Terre di Sicilia” e la sfilata per il paese di diverse bande, tra cui il Complesso Bandistico “Vincenzo Bellini” di S. Salvatore, e le bande di Castel di Lucio, Acquedolci e Larderia. Alle 11:00 un’altra celebrazione eucaristica verrà officiata nella Basilica del SS. Salvatore con la presenza delle bande, che parteciperanno al Raduno. Alle 14:30 ci sarà la visita al frantoio e una degustazione di “Pani Cunsatu”. La manifestazione si concluderà alle ore 18:00.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close