Costa d’Orlando, Condello: «A Valmontone mancata esperienza, ora due partite fondamentali»

Capo d’Orlando – Sconfitta a Valmontone nell’ottavo turno di Serie B Old Wild West girone D per l’Irritec Costa d’Orlando, che ha duellato per lunga parte della sfida contro i padroni di casa della Virtus prima di arrendersi onorevolmente per 93-77.

Il terzo quarto è stato fatale ai paladini, come ha ammesso al termine dell’incontro il coach biancorosso Giuseppe Condello: «Abbiamo avuto un atteggiamento un po’ soft ad inizio ripresa – spiega l’allenatore orlandino -. Valmontone è una squadra con giocatori molto esperti che hanno saputo sfruttare il momento. Hanno cominciato a metterci le mani addosso in difesa e a giocare bene in attacco e la squadra non ha saputo reagire prontamente. Ho provato a mischiare le carte e a fermare la partita con qualche time-out ma è stato inutile. Dobbiamo crescere per giocare alla pari contro squadre di questo livello ma sfide simili sono importanti per maturare. Adesso arrivano due gare di importanza capitale contro Isernia e Venafro. Già domenica abbiamo assolutamente bisogno dei due punti per centrare il prima possibile il nostro obiettivo che resta quello di conquistare una salvezza tranquilla. Non è facile preparare gli incontri con i problemi di palazzetto che abbiamo ma cercheremo di fare il massimo per portare a casa la vittoria».

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close