Furto all’autofficina. Castrovinci: “Presto video sorveglianza ma serve caserma dei carabinieri”

Torrenova – Furto ai danni dell’autofficina “Fiocco Service”.  Ignoti hanno fatto irruzione, nella notte,  nell’immobile , in contrada Pietra di Roma, nella zona industriale torrenovese.

I ladri hanno fatto razzia di materiali, attrezzature ed utensili vari. Rubato anche un camion.  Ancora tuttavia da quantificare l’esatto ammontare della merce rubata, che tuttavia secondo una prima ricognizione sarebbe ingente. Sono stati gli stessi  titolari dell’officina, centro revisioni, ad accorgersi del furto, non appena giunti sul posto di lavoro.Sul posto sono intervenuti  i carabinieri della Compagnia di Sant’Agata Militello, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso ed hanno avviato un’indagine  per risalire all’identità  degli autori del furto.

“Un impianto di videosorveglianza-  afferma il sindaco Salvatore Castrovinci- sarà a stretto giro installato nelle aree più sensibili del territorio comunale. L’esecutivo guidato dal sindaco Salvatore Castrovinci , utilizzando i fondi disponibili in bilancio, ha assegnato la somma di 35 mila euro al responsabile del Settore di Polizia Municipale affinché affidi l’incarico per l’installazione di telecamere da dislocare su tutto il territorio comunale. Particolare attenzione sarà data ai punti sensibili in modo da consentire un maggiore controllo. La rete di sorveglianza sarà realizzata con dispositivi wireless. Il centro di gestione e di controllo del sistema di videosorveglianza sarà presso i locali del Comando della Polizia Municipale”.

“Da anni chiediamo con insistenza che venga istituita la caserma dei carabinieri ma a tutt’oggi possiamo contare solo sulle nostre forze comunali rappresentate dalla locale polizia municipale – commenta il primo cittadino  – poiché negli ultimi tempi di sono verificati, con frequenza sempre più preoccupante, atti di vandalismo, episodi di deposito incontrollato dei rifiuti, furti in abitazioni e altri episodi delinquenziali abbiamo ritenuto che a fronte di tali fenomeni la presenza delle telecamere potrà avere un effetto deterrente prevenendo i fenomeni di inciviltà urbana e di microcriminalità. In questo modo sarà migliorata la vivibilità soddisfacendo l’esigenza dei cittadini per una più diffusa ed efficace salvaguardia dei beni pubblici e privati per ripristinare le condizioni di sicurezza”.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close