Ritrovato in autostrada senza un braccio, 31enne romano ricoverato al Policlinico di Messina

MILAZZO – Vagava in autostrada totalmente disorientato, ferito e senza il braccio sinistro. La sua presenza è stata notata dagli agenti della Polstrada che si sono subito attivati per soccorrerlo. Un uomo di 31 anni, di origini romane si trova adesso ricoverato al Policlinico Universitario di Messina, dove un’equipe medica sta provando a riattaccargli l’arto con un delicatissimo intervento chirurgico. A ritrovare il braccio, poco distante dall’uomo, tra gli svincoli di Barcellona e Milazzo, sono stati gli stessi agenti della Polstrada. Non sarebbe in pericolo di vita, ma la prognosi rimane comunque riservata.

La Polstrada di Barcellona Pozzo di Gotto indaga per capire cosa possa essere accaduto e a seguito di quale evento l’uomo abbia perso l’arto.

 

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close