Accoglienza migranti, Fiumarella ipotesi ancora privilegiata

Milazzo – Sembra proprio che, alla fine, prevarrà l’ipotesi Fiumarella.

Un gruppetto di migranti, individuato dal Prefetto di Messina, sarà destinato quindi all’ex scuola elementare del quartiere, malgrado le rimostranze dei residenti. Il Comitato ha ribadito il suo fermo no anche nel corso  della seduta straordinaria e aperta del Consiglio Comunale, convocata dal Presidente Gianfranco Nastasi. Ma le soluzioni prospettate relative al Borgo e ai locali del Diana appaiono poco percorribili. Durante la seduta, il Presidente del Consiglio ha letto una nota indirizzata all’Amministrazione Comunale, mentre il sindaco Giovanni Formica ha ribadito le ragioni della sua disponibilità all’accoglienza, alla luce dell’accordo con l’Anci. Il primo cittadino ha inoltre spiegato che l’eventuale disponibilità dei privati all’accoglienza dei migranti dovrà essere fatta presente alla Prefettura dagli stessi privati e non può essere veicolata dal Comune. Sulla questione, Amministrazione e Consiglio continuano ad essere lontani.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close