Incendi: Patti avvolta dal fumo. Riaperta Provinciale per Montagnareale – Le foto

Patti – Una coltre di fumo ha avvolto quest’oggi il centro cittadino causata dall’incendio che si è sviluppato nei pressi del cimitero comunale, sulla provinciale che collega Patti a Montagnareale ed al momento definitivamente spento.

Un vasto incendio ha interessato il cimitero comunale di Patti e la strada provinciale che conduce al Comune di Montagnareale. Il fumo sprigionatosi dalle fiamme ha avvolto il centro cittadino costringendo i residenti a sbarrare balconi e finestre a causa dell’aria irrespirabile.

Sul posto sono intervenuti gli uomini del Corpo Forestale. Era chiusa la strada che collega i due comuni in via precauzionale, adesso riaperta.

Altri focolai sono stati appiccati poco più in alto, in contrada Monte. In azione due canadair giunti sul posto intorno alle 14.15 ed hanno così spento l’incendio grazie anche all’aiuto delle squadre del corpo forestale, vigili del fuoco e delle forze dell’ordine.

Già qualche anno fa la zona era stata interessata da un altro incendio che, come questa mattina, ha lambito anche la villa Caleca. Al cimitero di Patti sono andate in fumo alcune taniche per l’utilizzo dell’acqua.

Print Friendly, PDF & Email



Articoli Correlati

Close